Sono una creatura, di Giuseppe Ungaretti

Come questa pietra
del S. Michele
così fredda
così dura
così prosciugata
così refrattaria
così totalmente
disanimata

Come questa pietra
è il mio pianto
che non si vede

La morte
si sconta
vivendo

“Amerai il prossimo tuo come te stesso”, dal Vangelo secondo Marco

 “Amerai il prossimo tuo come te stesso”

Vangelo secondo Marco, dal Catechismo della Chiesa Cattolica

ma allora anche Gesù sapeva che prima dell’amore per l’altro c’è l’amore per se stessi

Paolo, 21 maggio 2013

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: