Dizionario illustrato di mitologia greca e romana, Crescere edizioni, 2019

Chi era la madre di Achille? Come ebbe inizio la guerra di Troia? Quali sono i nomi delle Muse? Chi era Proteo? A queste e a tante altre domande e curiosità può rispondere il praticissimo Dizionario illustrato di mitologia classica, che, come recita il sottotitolo, raccoglie in ordine alfabetico “i miti, gli eroi, gli dei, … Leggi tutto Dizionario illustrato di mitologia greca e romana, Crescere edizioni, 2019

Gaston Bachelard, Aria, Acqua e Fuoco – Sociologia dello Spazio – Sogni da Svegli, dal blog simonarinaldi.net

La Dimora del Tempo Circolare

Psicanalisi delle acque e altri testi

Gaston Bachelard, Aria, Acqua, Fuoco – Sogni da Svegli

“Esistono dunque due forme del pensare: il pensare indirizzato, e il sognare o fantasticare. Il primo, operando con gli elementi del linguaggio, serve a comunicare ed è faticoso e sfibrante. Il secondo, per contro, opera senza sforzo, spontaneamente potremmo dire, con contenuti già belli e pronti e guidato da motivi inconsci. Il primo crea acquisizioni nuove, adattamenti, imita la realtà e cerca di influire su di essa. Il secondo invece volge le spalle alla realtà, mette in libertà tendenze soggettive ed è, per quel che concerne l’adattamento, improduttivo” (5)

Link

Link al video

Post del mio caro amico Paolo Ferrario

“si può studiare solo ciò che si è prima sognato. La scienza si forma più su una fantasia che su una esperienza e sono necessarie parecchie esperienze per cancellare le nebbie del sogno […]” (32) .

I lavori di Robert Desoille

View original post 5 altre parole

Gaston BACHELARD, LA POESIA DELLA MATERIA , traduzione di Chiara Ruffinengo, da: Causeries: la poésie e les éleménts. Dormeurs éveillés (1952, 1954), Red edizioni, 1997, Como, pag. 62. Indice del libro

Tracce e Sentieri

bach217bach218.jpgbach219bach220

AUDIO

1 La poesia e gli elementi naturali, 13 minuti:

https://drive.google.com/file/d/1F4vFefZFrpezsuqOo2dSWhnOqDthWeqa/view?usp=sharing

2 La poesia dell’acqua, 14 minuti:

https://drive.google.com/file/d/1EJpkKQhhau7xO0lIJxLMDVh14vXMy8Wu/view?usp=sharing

3. La poesia del fuoco, 14 minuti

https://drive.google.com/file/d/1d92KEo961BR91mxabzlx3GPCkMCgQK9L/view?usp=sharing

4. La poesia dell’aria, 14 minuti

5. La poesia della terra, 11 minuti

6. La poesia della mano, 13 minuti

7. Il lirismo della forgia, 12 minuti

8. Dormienti a occhi aperti: la rèverie lucida, 17 minuti


la collana della Red edizioni dedicata a Gaston Bachelard è curata da Claudio Risè

ris221

View original post

le caratteristiche del DISTURBO NARCISISTICO DI PERSONALITA’, in Luciano Masi, i Miti secondo lo psicologo, Effatà editrice, 2016, a pagina 50 e 48

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

  • senso grandioso di sè
  • fantasie di successo personale illimitate
  • convinzione di essere “speciale”
  • richiesta di ammirazione continua
  • aspettative di gratificazione continue
  • tendenza a usare le altre persone per i suoi fini nevrotici
  • mancanza di empatia e di capacità di entrare in contatto con i sentimenti altrui
  • tendenza a invidiare gli altri o credenza che gli altri lo invidino
  • tendenza ad atteggiamenti presuntuosi e arroganti

“Chi sono , psicologicamente , i Narcisi?

Sono dei nevrotici raffinati , autosufficienti dal punto di vista erotico, che si eccitano solo (o soprattutto) quando vedono la loro immagine”

pag. 48


da:

Luciano Masi, i Miti secondo lo psicologo, Effatà editrice, 2016. Indice del libro


mit2498

View original post

Capro espiatorio, la spiegazione da un rito ebraico, in Studiarapido

Capro espiatorio, la spiegazione da un rito ebraico   Si definisce Capro espiatorio la persona a cui sono state attribuite le colpe altrui o che sconta una pena al posto di altri. L’espressione Capro espiatorio trae origine da un antico rito sacro compiuto dal popolo Ebraico e descritto nell’Antico Testamento. Nella Bibbia si legge infatti … Leggi tutto Capro espiatorio, la spiegazione da un rito ebraico, in Studiarapido

La cura di Hillman, Un bel tuffo nella mitologia greca. Articolo di Daniela Mambretti pubblicato su “La Provincia” di Como, 3 gennaio 2019

La cura di Hillman Un bel tuffo nella mitologia greca Articolo di Daniela Mambretti pubblicato su "La Provincia" di Como, 3 gennaio 2019 Salute. La “psicologia archetipica” del filosofo Usa spiegata dall’antropologa Selene Calloni Williams: «Affrontare la malattia ritrovando fede nell’invisibile» Una psicologia che mette al centro della scena il mondo delle immagini e l’ani-ma che vuole … Leggi tutto La cura di Hillman, Un bel tuffo nella mitologia greca. Articolo di Daniela Mambretti pubblicato su “La Provincia” di Como, 3 gennaio 2019

I Ching di Ernst Bernhard, a cura di Luciana Marinangeli, da Psicoanalisi BookShop | Zephyro Edizioni | Libreria di psicoanalisi online

Ernst Bernhard: I Ching, La Lepre, Roma, 2015, indice e estratti in TecaLibri

Tracce e Sentieri

AutoreErnst Bernhard
TitoloI Ching
SottotitoloUna lettura psicologica dell’antico libro divinatorio cinese
EdizioneLa Lepre, Roma, 2015, Wu Wei , pag. 144, ill., cop.fle., dim. 13,5x21x1,2 cm , Isbn 978-88-96052-99-0
CuratoreLuciana Marinangeli
LettoreElisabetta Cavalli, 2016
Classepaesi: Cina , esoterismo , psicologia , psicanalisi

| << |  <  |  >  | >> |

Indice

 INTRODUZIONE 9 Roma, via Gregoriana 12 La storia dell'I Ching 21 L'interesse di Jung e di Bernhard per le cose esoteriche è nello spirito del loro tempo 24 Una scoperta recente CAPITOLO PRIMO - A proposito di divinazione 27 Perché si va dal mago, perché Adriano Olivetti e Federico Fellini consultavano I Ching? 30 Psicodinamica della divinazione CAPITOLO SECONDO - Bernhard parla 33 Bernhard e l'anziana signora 37 Un appunto volante del 2/5/1965 38 Bernhard parla de I Ching ai suoi allievi nelle registrazioni effettuate nella casa di via Gregoriana tra l'aprile…

View original post 55 altre parole

I Ching per la domanda di Nottola: Esagramma attuale: 15. Esagramma mutante: 46, 13 agosto 2017

Andrea Colamedici, Il Codice del Mito, il sogno di Platone e l’incubo dell’Occidente, ed. Mursia, 2017 | in Filosofia e nuovi sentieri

«Se pensi che la tua anima personale sia distinta dal corpo e che consapevolezza e coscienza morale siano localizzate in quell'anima (e non nel mondo esterno) e che perfino il gene egoista sia individualizzato nella tua persona, allora, psicologicamente, sei platonico. Se la tua prima reazione a un sogno, a una notizia, a un'idea è … Leggi tutto Andrea Colamedici, Il Codice del Mito, il sogno di Platone e l’incubo dell’Occidente, ed. Mursia, 2017 | in Filosofia e nuovi sentieri

i due aspetti (opposti) dell’ARCHETIPO DEL SENEX ~ da Informazione Consapevole

Tracce e Sentieri

Soffermandoci per un momento sul Senex, vale ricordare che anch’esso è duplice, e che nella sua duplicità/polarità – costitutiva anche del Puer –  questo archetipo è sì freddo, lento e pesante, ma va detto che, nel contempo, questa pesantezza gli fornisce anche densità e stabilità; la sua lentezza è certo tristezza e melanconia, ma anche quiete e riflessione; è la notte che annuncia il giorno. Come il Puer è sessualmente potente (ma ricordiamo che lo è tendenzialmente fuori dalla relazione amorosa),

così il Senex è arido e impotente; ma  poiché appartiene a Saturno è contemporaneamente anche dio della terra e della fertilità; è colui che raccoglie  i frutti, ma che anche ne fa anche incetta;  che tende a conservare le cose, ma sovente soltanto per sé; e tende a farle durare per sempre. E’ vero che batte moneta ed è signore della ricchezza, ma è anche avaro e rapace; e poiché è divoratore…

View original post 115 altre parole

Culture simboliche per le professioni dell’arte, dell’educazione e della cura, Master del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università di Milano-Bicocca, 2016

“Culture simboliche per le professioni dell’arte, dell’educazione e della cura” è un master di primo livello, al momento l’unico in Italia, che forma figure professionali in funzione progettuale, conservativa e promozionale nell’ambito del turismo culturale, all'interno dei servizi educativi del patrimonio di musei e istituzioni culturali pubbliche o private. Il Master è organizzato dal Dipartimento … Leggi tutto Culture simboliche per le professioni dell’arte, dell’educazione e della cura, Master del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università di Milano-Bicocca, 2016

I CHING, il libro della versatilità: testi oracolari con concordanze, nella edizione Eranos, a cura di Rudolf Ritsema, Shantena Augusto Sabbadini. Progetto grafico di Paolo Giomo, coordinamento editoriale di Maurizio Rosenberg, Red edizioni, Como 1996

La migliore edizione AL MONDO dell’  I CHING, è stata pubblicata a Como nel 1996 I CHING, il libro della versatilità: testi oracolari con concordanze, nella edizione Eranos, a cura di Rudolf Ritsema, Shantena Augusto Sabbadini. Progetto grafico di Paolo Giomo, coordinamento editoriale di Maurizio Rosenberg, Red edizioni, Como 1996  

Olympos: Dioniso, il Dio della Trasgressione

Tablinum Cultural Management

304px-Dionysos_Louvre_Ma87_n2Studio Tablinum:trattare le vicende del Dio Dioniso é come entrare in un mondo fatto di trasgressione e delirio mistico. Un Dio che dalle sue sembianze sembrava più una ragazzina, con il suo corpo sinuoso e i suoi capelli riccioluti e profumati. Figlio di Zeus e della principessa di Tebe Semele.

La sua nascita è ancora più singolare della nascita della Dea Atena, dalla testa del padre Zeus: Dioniso nacque dalla coscia del dio. Accadde che la Madre degli DeiHera scopri la relazione del marito con una mortale, Semele, e furibonda per l’ennesimo tradimento del marito divino escogitò il modo di eliminare l’amante.

Diciamo che non si prospettava nulla di buono. Hera prese le sembianze della vecchia nutrice di Semele, Beroe, e iniziò a insinuare nella mente della principessa il pensiero che Zeus in fondo non l’amasse molto e che in effetti non gli si era…

View original post 1.632 altre parole

IL LIBRO ROSSO DI JUNG, UN’APOCALISSE MODERNA Seminario a cura di Marco Garzonio MARTEDÌ 10 GIUGNO 2014, ORE 21.00 Presso: Associazione culturale Fluidoflusso Via M. Gioia 41, Milano

Ambrosianeum segnala IL LIBRO ROSSO DI JUNG, UN’APOCALISSE MODERNA Seminario a cura di Marco Garzonio MARTEDÌ 10 GIUGNO 2014, ORE 21.00  Presso: Associazione culturale Fluidoflusso Via M. Gioia 41, Milano  0266703433 - 3772862282 info@fluidoflusso.eu  www.fluidoflusso.eu Per affrontare la crisi bisogna imparare a leggerne i segnali: solo con il"sapere" si può andare oltre il malessere. La vicenda di … Leggi tutto IL LIBRO ROSSO DI JUNG, UN’APOCALISSE MODERNA Seminario a cura di Marco Garzonio MARTEDÌ 10 GIUGNO 2014, ORE 21.00 Presso: Associazione culturale Fluidoflusso Via M. Gioia 41, Milano

La sapienza del sogno, di Loretta Zorzi Meneguzzo Davide Lopez, Mimesis, 2012

• invia scheda a un amico • invia la tua recensione torna La sapienza del sogno Autore: Loretta Zorzi Meneguzzo Davide Lopez Editore: Mimesis Anno: 2012  Pagine: 410 ISBN: 9788857509051 Prezzo di copertina: € 28,00 Sconto:15%  € 23,80 Disponibile - E' possibile ordinare I sogni sono un aspetto importante del nostro dialogo interiore. Ma come interpretarli? Come sfuggire alle … Leggi tutto La sapienza del sogno, di Loretta Zorzi Meneguzzo Davide Lopez, Mimesis, 2012

James Hilman Il cammino del “fare anima” e dell’ecologia profonda di Selene Calloni Williams

James Hilman Il cammino del "fare anima" e dell'ecologia profonda di Selene Calloni Williams GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE LEGGI LA RECENSIONE DI SILVIA TURRIN "Noi siamo vittime delle teorie ancor prima che vengano messe in pratica", scriveva James Hillman. Ecco perché in questo libro tutto è esperienza:l'esperienza stessa del "fare anima" e dell'ecologia profonda, che … Leggi tutto James Hilman Il cammino del “fare anima” e dell’ecologia profonda di Selene Calloni Williams

l’angelo e, in particolare l’angelo custode non sono solo fantasie adatte alla infanzia, ma pongono interrogativi sulla struttura umana

Rilke, Klee, Bulgakov, Benjamin ... mostrano che l'angelo e, in particolare l'angelo custode non sono solo fantasie adatte alla infanzia, ma pongono interrogativi sulla struttura umana. L'uomo in quanto persona esprime desideri di senso e in questa ricerca si imbatte in una molteplicità di tensioni umane, raffigurate anche attraverso gli angeli

Walter Benjamin e l’Angelo della storia, di Gaspare Armato in BABILONIA61 LA STORIA MODERNA IN UN BLOG – OCTOBER 16, 2012

Nel 1921 Walter Benjamin (1892-1940) acquistò un acquerello di Paul Klee a cui tanto si affezionò che lo seguì fino al giorno della sua morte: Angelus Novus. Lo osserverà spesso come un’entità “stellare” che dovrà accompagnarlo nel cammino della vita, nel viaggio nella storia. E l’angelo diventerà proprio L’angelo della storia, di quella storia fatta di disastri … Leggi tutto Walter Benjamin e l’Angelo della storia, di Gaspare Armato in BABILONIA61 LA STORIA MODERNA IN UN BLOG – OCTOBER 16, 2012

Angelicamente, antologia a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, presentazione di Baldo Lami, Paolo Ferrario e Francesco Pazienza alla Associazione Antroposofica milanese, 11 novembre 2011, ore 21, Via Vasto 4, Milano

  Scheda del libro sul sito della casa editrice Zephyro Edizioni curatore: Baldo Lami invia scheda a un amico Nella crisi di passaggio che caratterizza il nostro secolo in cui, recisi i legami col passato, speranza e futuro sembrano collassare in un presente sempre più mutevole e indistinto, l’angelo torna a far parlare di sé. Ma come … Leggi tutto Angelicamente, antologia a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, presentazione di Baldo Lami, Paolo Ferrario e Francesco Pazienza alla Associazione Antroposofica milanese, 11 novembre 2011, ore 21, Via Vasto 4, Milano

Angelo

PAUL KLEE, Angelo smemorato   «L’angelo è metafora della capacità della mente di uscire dal cerchio chiuso del nostro orizzonte tridimensionale. L’angelo è rappresentazione. La sua funzione non è tanto quella di rivelare all’uomo ciò che è nascosto, di manifestare l’inattingibile, ma piuttosto di indicare l’inattingibile, di custodirlo. In Rilke gli angeli appaiono inizialmente sotto … Leggi tutto Angelo

MITI E STORIE DI IERI E DI OGGI immagini per la formazione

  MITI E STORIE DI IERI E DI OGGI immagini per la formazione ANCHISE Tema: FATICA DEL FAMILIARE CHE ASSISTE, CARE GIVER da: Enciclopedia dei miti, Garzanti, 1990 (edizione originale: Dictionnaire de la mythologie grecque et romaine, Puf-Presses universitaire de France, 1979) ANTIGONE Tema: AMORE FILIALE SACRIFICIO Figlia di Edipo e di Giocasta, era sorella di Eteocle e Polinice.  Quando il … Leggi tutto MITI E STORIE DI IERI E DI OGGI immagini per la formazione

rivista SFERA 1988-1995: LE TENEBRE E IL NULLA (Giulio Giorello); INTERSEZIONI (Guido Guidorizzi); ANDIAMO AVANTI GUARDANDO INDIETRO (Giuliano Toraldo Di Francia); IL GIOCO DELL’EVOLUZIONE (Richard Dawkins); LA MEMORIA DELLA MATERIA (Tullio Regge); VIAGGIO VERSO LA COSCIENZA (Colin Blakemore); LA FINE DI UN DUALISMO (Ilya Prigogine & Isabèlle Stengers); IL NEUTRO DELL’ANGELO (Louis Marin); L’ORIZZONTE DELLA CONOSCENZA (Francesco Melchiorri); MOVIMENTO & MUTAMENTO (Vincenzo Cappelletti); I FISIOLOGI E LA PAURA (Alberto Oliviero); LA SERVITÙ DELLA SINISTRA (Françoise Héritier-Augé); LA DISSIMULAZIONE (Jean Starobinski); VUOTO E CREAZIONE (Jean Starobinski); IL CENTRO È RELATIVO (Dnielle Lecoq); ATTRAZIONE E REPULSIONE IN FISICA (Giuliano Toraldo Di Francia); LA DISCONTINUITÀ SIAMO NOI (Ruggero Pierantoni); INTRODUZIONE AL PENSIERO COMPLESSO (Edgar Morin); LE MODE (Ugo Volli); APPUNTI SUL VERO E SUL FALSO (Paolo Fabbri); IL MITO DI SANSONE (Pietro Adamo & Giulio Giorello); PASSATO/FUTURO (Giacomo Marramao); iL SENSO COMUNE (Aldo G. Gargani); ALLA RICERCA DELL’ISTANTE INIZIALE (Jean Audouze); LA MACCHINA DI CARTESIO (Jean Starobinski); PERCHÉ È BUIO DI NOTTE? (Giulio Giorello & Adriana T. Nogueira); LE BASI BIOLOGICHE DELLA DIVERSITÀ (Alberto Oliviero); L’UNIVERSO È MATEMATICO? (John D. Barrow); LE RADICI DELL’AGRESSIVITÀ (Colin Blakemore); ISTINTI E PASSIONI (Enrico Alleva & Sabrina Bigi); VARIAZIONI SUGLI OGGETTI E I LORO FANTASMI (Paolo Bozzi); DELLA MISURA GIUSTA (Claudio Franceschini); ANATOMIA DEL LINGUAGGIO (Jeffrey T. Laitman); ENERGIA E MATERIA (Jhon D. Barrow); IL METABOLISMO ARCHITETTONICO (Marco & Paola Frascari); CONTINUITÀ CAOS E APPROSSIMAZIONI (Giulio Giorello); CONTINUITÀ CAOS E APPROSSIMAZIONI (Giulio Giorello); TRADIMENTI SENZA ESTRO (Sarah Blaffer Hrdy); LE TEMPESTE NEL CORPO (Alberto Oliviero); GRANDE QUANTO BASTA (John D. Barrow); AL SETACCIO DELLA STORIA (Franco Ferrarotti); I FORZATI DELLA SCIENZA (John Maddox); IL POTERE DEL PROGETTO (Richard C. Lewontin)

  Quarantatre fascicoli in otto anni, dal primo numero del novembre 1988 al febbraio 1995, l’ultimo prima di una sospensione delle pubblicazioni che ci ostiniamo a non considerare definitiva. Quarantatre dicotomie, da “Luce e Ombra” a “Molecole e Società”, passando per alcune opposizioni canoniche e disgiuntive come “Giovane e Vecchio” o “Grande e Piccolo” ma … Leggi tutto rivista SFERA 1988-1995: LE TENEBRE E IL NULLA (Giulio Giorello); INTERSEZIONI (Guido Guidorizzi); ANDIAMO AVANTI GUARDANDO INDIETRO (Giuliano Toraldo Di Francia); IL GIOCO DELL’EVOLUZIONE (Richard Dawkins); LA MEMORIA DELLA MATERIA (Tullio Regge); VIAGGIO VERSO LA COSCIENZA (Colin Blakemore); LA FINE DI UN DUALISMO (Ilya Prigogine & Isabèlle Stengers); IL NEUTRO DELL’ANGELO (Louis Marin); L’ORIZZONTE DELLA CONOSCENZA (Francesco Melchiorri); MOVIMENTO & MUTAMENTO (Vincenzo Cappelletti); I FISIOLOGI E LA PAURA (Alberto Oliviero); LA SERVITÙ DELLA SINISTRA (Françoise Héritier-Augé); LA DISSIMULAZIONE (Jean Starobinski); VUOTO E CREAZIONE (Jean Starobinski); IL CENTRO È RELATIVO (Dnielle Lecoq); ATTRAZIONE E REPULSIONE IN FISICA (Giuliano Toraldo Di Francia); LA DISCONTINUITÀ SIAMO NOI (Ruggero Pierantoni); INTRODUZIONE AL PENSIERO COMPLESSO (Edgar Morin); LE MODE (Ugo Volli); APPUNTI SUL VERO E SUL FALSO (Paolo Fabbri); IL MITO DI SANSONE (Pietro Adamo & Giulio Giorello); PASSATO/FUTURO (Giacomo Marramao); iL SENSO COMUNE (Aldo G. Gargani); ALLA RICERCA DELL’ISTANTE INIZIALE (Jean Audouze); LA MACCHINA DI CARTESIO (Jean Starobinski); PERCHÉ È BUIO DI NOTTE? (Giulio Giorello & Adriana T. Nogueira); LE BASI BIOLOGICHE DELLA DIVERSITÀ (Alberto Oliviero); L’UNIVERSO È MATEMATICO? (John D. Barrow); LE RADICI DELL’AGRESSIVITÀ (Colin Blakemore); ISTINTI E PASSIONI (Enrico Alleva & Sabrina Bigi); VARIAZIONI SUGLI OGGETTI E I LORO FANTASMI (Paolo Bozzi); DELLA MISURA GIUSTA (Claudio Franceschini); ANATOMIA DEL LINGUAGGIO (Jeffrey T. Laitman); ENERGIA E MATERIA (Jhon D. Barrow); IL METABOLISMO ARCHITETTONICO (Marco & Paola Frascari); CONTINUITÀ CAOS E APPROSSIMAZIONI (Giulio Giorello); CONTINUITÀ CAOS E APPROSSIMAZIONI (Giulio Giorello); TRADIMENTI SENZA ESTRO (Sarah Blaffer Hrdy); LE TEMPESTE NEL CORPO (Alberto Oliviero); GRANDE QUANTO BASTA (John D. Barrow); AL SETACCIO DELLA STORIA (Franco Ferrarotti); I FORZATI DELLA SCIENZA (John Maddox); IL POTERE DEL PROGETTO (Richard C. Lewontin)

Mon belle ange, Mr L`abbe Bernard Lereboullet Petits Chanteurs De Toul

Mon belle ange, Mr L`abbe Bernard Lereboullet Petits Chanteurs De Toul Senti-->Mon belle ange Fondée en 1958 (date de son affiliation aux Pueri Cantores) par l'Abbé Bernard Lereboullet, actuel directeur du groupe, la Manécanterie naissante grandit à l'ombre des tours la cathédrale de Toul Orta San Giulio Da: Tracce e Sentieri.

Angelicamente, a cura di Baldo Lami, in spaziofatato.net

In questa opera l’immagine dell’Angelo appare sotto aspetti del tutto diversi da quelli ai quali siamo abituati. Curata da Baldo Lami, Angelicamente si compone di una serie di articoli, scritti da vari autori, ciascuno dei quali esamina un aspetto della figura angelica nel mondo moderno, traendone un ritratto sfaccettato e a tratti curioso. vai alla recensione … Leggi tutto Angelicamente, a cura di Baldo Lami, in spaziofatato.net

Baldo Lami presenta i singoli saggi del libro ANGELICAMENTE, il senso dell’angelo nel nostro tempo, Zephyro edizioni, Milano 2010

Questo libro è nato da una doppia esigenza: in generale quella di comprendere il senso dell’angelo come figura elettiva dell’immaginario spirituale dell’uomo alla luce della sensibilità moderna; e nello specifico quella di liberarlo dal recinto del folclore del sentimento religioso o della metafora solo poetica-letteraria, in cui è stato relegato, per restituirlo alla sua vera … Leggi tutto Baldo Lami presenta i singoli saggi del libro ANGELICAMENTE, il senso dell’angelo nel nostro tempo, Zephyro edizioni, Milano 2010

Emanuel Swedenborg (1688-1772), Conversazione con gli angeli

... Un pensiero originale sull’angelo umano ci è tramandato dallo scienziato mistico svedese Emanuel Swedenborg (1688-1772) che con la sua Conversazione con gli angeli avrà un grosso impatto sull'immaginario ottocentesco. Swedenborg definì gli angeli altrettanto reali quanto gli abitanti della terra, o meglio uomini in uno stato di perfezione. Per loro stessa voce, lo scienziato sensitivo ce li descrive … Leggi tutto Emanuel Swedenborg (1688-1772), Conversazione con gli angeli

Luciana Quaia, Angeli di Natale, "emozioni" per rinascere ancora | Muoversi Insieme di Stannah

.... La nostra psiche ha bisogno di affidarsi a una rinnovata nascita, all’illusione che dal confronto di una situazione passata con quella presente sia possibile fare emergere una nuova condizione esistenziale. Ecco perché l’angelo diventa una figura così presente in questo momento di accompagnamento. Recentemente lo psicanalista milanese Baldo Lami ha curato l'antologia Angelicamente, Il senso … Leggi tutto Luciana Quaia, Angeli di Natale, "emozioni" per rinascere ancora | Muoversi Insieme di Stannah

Baldo Lami, Elena Briante, Paolo Ferrario, Claudia Reghenzi parlano di ANGELICAMENTE, Zephyro edizioni 28 novembre 2010

  ANGELICAMENTE. IL SENSO DELL’ANGELO NEL NOSTRO TEMPO Presentazione di Baldo Lami Questo libro è nato da una doppia esigenza: in generale quella di comprendere il senso dell’angelo come figura elettiva dell’immaginario spirituale dell’uomo alla luce della sensibilità moderna; e nello specifico quella di liberarlo dal recinto del folclore del sentimento religioso o della metafora solo … Leggi tutto Baldo Lami, Elena Briante, Paolo Ferrario, Claudia Reghenzi parlano di ANGELICAMENTE, Zephyro edizioni 28 novembre 2010

Baldo Lami, Elena Briante, Paolo Ferrario, Francesco Pazienza,Claudia Reghenzi parlano di ANGELICAMENTE, Zephyro edizioni

1 2 3 4 5 6 7 ANGELICAMENTE. IL SENSO DELL’ANGELO NEL NOSTRO TEMPO   Presentazione di Baldo Lami Questo libro è nato da una doppia esigenza: in generale quella di comprendere il senso dell’angelo come figura elettiva dell’immaginario spirituale dell’uomo alla luce della sensibilità moderna; e nello specifico quella di liberarlo dal recinto del … Leggi tutto Baldo Lami, Elena Briante, Paolo Ferrario, Francesco Pazienza,Claudia Reghenzi parlano di ANGELICAMENTE, Zephyro edizioni

Michele e Lucifero

Questo racconto che ho scritto con piacere mi ha riportato indietro nel tempo, quando giovane ragazza scrivevo brevi storie d'amore e d'altro... Ma il tema del libro proposto da Baldo Lami sugli angeli mi forniva l'occasione - per i due angeli, il buono e il cattivo - di farli uscire dagli schemi che da sempre … Leggi tutto Michele e Lucifero

Marilena Dusi, Maria Dolores Moroldo, Claudia Reghenzi, Eliana Vallini, Elena Buzzetti e Gianfranco Bellini., L’angelo nel cinema

GRUPPO LETTURA FILM, L’angelo nel cinema INDICE DEL SAGGIO: Premessa La vita è meravigliosa (Frank Capra, USA 1946) La moglie del vescovo (Henry Koster, USA 1947) Appuntamento con un angelo (Tom McLoughlin, USA 1987) Il cielo sopra Berlino (Wim Wenders, Germania 1987) Così lontano così vicino (Wim Wenders, Germania 1993) The Prophecy I, II, III (USA, … Leggi tutto Marilena Dusi, Maria Dolores Moroldo, Claudia Reghenzi, Eliana Vallini, Elena Buzzetti e Gianfranco Bellini., L’angelo nel cinema

STEFANIA VALANZANO, Quale angelo sulla scena della violenza alle donne?

STEFANIA VALANZANO, Quale angelo sulla scena della violenza alle donne? INDICE DEL SAGGIO: La violenza dell’altro Violenza contro le donne e ambiguità Il fattore transgenerazionale nel fenomeno della violenza contro le donne L’angelus novus e il disvelamento sulla scena della violenza verso le donne Stefania Valanzano, psicologa psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, vive a La Spezia dove … Leggi tutto STEFANIA VALANZANO, Quale angelo sulla scena della violenza alle donne?

CLAUDIA REGHENZI, La sincronicità come manifestazione angelica dell’unità di senso interno-esterno

CLAUDIA REGHENZI, La sincronicità come manifestazione angelica dell’unità di senso interno-esterno: Claudia Reghenzi, laureata in Scienze politiche, dirige la sua passione alla scrittura e all’introspezione. Nel 2006 pubblica il suo primo romanzo Il ponte su due mondi e nel 2009 Giallo all’ombra del vescovado con il quale vince il terzo premio “Autrice dell’estate 2009”. Collabora con … Leggi tutto CLAUDIA REGHENZI, La sincronicità come manifestazione angelica dell’unità di senso interno-esterno

MASSIMO PITTELLA, Distanze che disegnano orizzonti

MASSIMO PITTELLA, Distanze che disegnano orizzonti Massimo Pittella è nato a Milano, dove lavora come consulente nelle tecnologie della comunicazione in rete. Dopo il coinvolgimento in progetti sperimentali di intelligenza artificiale e la pubblicazione di testi matematici, ha ricoperto ruoli di spicco in note multinazionali del software. Oltre che in scienze dell’informazione, ha seguito studi di … Leggi tutto MASSIMO PITTELLA, Distanze che disegnano orizzonti

BIANCA PIETRINI e FABRIZIO RAGGI, Lucifero dinamica divina

BIANCA PIETRINI e FABRIZIO RAGGI, Lucifero dinamica divina INDICE DEL SAGGIO: Lucifero: l’angelo messaggero di Dio Lucifero: la dinamica evolutiva di Dio L’attuazione dell’opera di Lucifero quale messaggero della dinamica divina Bianca Pietrini da sempre segue il percorso che l’essere fa di sé e, unitamente a Silvia Montefoschi, lavora alla realizzazione completa dell’Uno come unico vivente. … Leggi tutto BIANCA PIETRINI e FABRIZIO RAGGI, Lucifero dinamica divina

FRANCESCO PAZIENZA, Angeli dell’Europa

FRANCESCO PAZIENZA, Angeli dell’Europa INDICE DEL SAGGIO: Introibo ad altare Dei! Avvicinamento E soprattutto, perché leggo Rudolf Steiner? Considerazioni in margine alla conferenza di Rudolf Steiner “Che cosa fa l’angelo nel nostro corpo astrale?” Passeggiata notturna nella selva oscura della mia libreria Angelus novus Angeli orrifici L’angelo necessario Francesco Pazienza, psicanalista a Milano dal 1980 (personale … Leggi tutto FRANCESCO PAZIENZA, Angeli dell’Europa

MARIA LUISA MASTRANTONI, Michele e Lucifero. Cosa avranno ancora quei due da dirsi?

MARIA LUISA MASTRANTONI, Michele e Lucifero. Cosa avranno ancora quei due da dirsi? Maria Luisa Mastrantoni fonda a Milano nel 1999 la casa editriceZephyro Edizioni. In precedenza ha pubblicato nel 1997 come coautrice il saggio Il sogno della donna di pietra e nel 1998 il racconto psicologico Ciao ciao Dolly. Storia di un clone in crisi … Leggi tutto MARIA LUISA MASTRANTONI, Michele e Lucifero. Cosa avranno ancora quei due da dirsi?

PAOLA MARZOLI, L’angelo dell’Annunciazione

PAOLA MARZOLI, L’angelo dell’Annunciazione INDICE DEL SAGGIO: Premessa Approssimazione Evento L’annuncio a Maria Postfazione Coscienza individuale Paola Marzoli, psicoanalista dal 1983, di formazione junghiana montefoschiana. Collabora dai primi anni ‘90 con il CEPEI (Centro di Psicologia Evolutiva Intersoggettiva). Insieme agli altri soci del CEPEI ha tenuto seminari di formazione e ha pubblicato come coautrice nel 2008 … Leggi tutto PAOLA MARZOLI, L’angelo dell’Annunciazione

MASSIMO MARASCO, Angeli e custodi

MASSIMO MARASCO, Angeli e custodi Massimo Marasco è nato a La Spezia nel 1955. Si è laureato in Chimica a Pisa e dal 1980 vive a Milano, dove lavora come specialista informatico. Dal 1995 ha intrapreso un percorso psicoanalitico con Silvia Montefoschi, che dura tutt’ora. Nel 2002 ha pubblicato il breve saggio Oltre il sado-masochismo e … Leggi tutto MASSIMO MARASCO, Angeli e custodi

BALDO LAMI, La missione disconosciuta degli angeli emotigeni

BALDO LAMI, La missione disconosciuta degli angeli emotigeni INDICE DEL SAGGIO: La traccia e il sogno Breve storia del lemma La biga alata e l’inizio del dualismo La scienza del cavallo nero Le emozioni di Freud e Jung Bion, Matte Blanco, Montefoschi e la riproposizione del sentire Il dialogo con le figure oniriche Il daimon o … Leggi tutto BALDO LAMI, La missione disconosciuta degli angeli emotigeni

CLAUDIO GREGORAT, L’influenza dell’angelo sull’anima umana

CLAUDIO GREGORAT, L’influenza dell’angelo sull’anima umana Claudio Gregorat nato a Chiopris-Viscone (Ud) nel 1923. Musicista compositore con 170 titoli di opere dallo strumento solista alla grande orchestra. Scrittoresaggista su vari argomenti secondo la prospettiva antroposofica. Libri: La musica come mistero del suono, L’anima della musica, Origine ed evoluzione degli strumentimusicali, La musica come terapia, Processi di … Leggi tutto CLAUDIO GREGORAT, L’influenza dell’angelo sull’anima umana

PIETRO GENTILI, La mistica del colore. Gli angeli di luce rossa, di luce gialla e di luce blu

PIETRO GENTILI, La mistica del colore. Gli angeli di luce rossa, di luce gialla e di luce blu INDICE DEL SAGGIO: L’angelo di luce rossa. Il colore del fuoco. L’angelo di luce gialla. Il colore dell’aria. L’angelo di luce blu. Il colore dell’acqua. Pietro Gentili (San Vito Romano 1932-2008), artista e pittore cosmico. Le arti figurative … Leggi tutto PIETRO GENTILI, La mistica del colore. Gli angeli di luce rossa, di luce gialla e di luce blu

PAOLO FERRARIO, Il Genius loci come angelo del luogo, in Angelicamente, a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, 2011, p. 45-57

PAOLO FERRARIO, Il Genius loci come angelo del luogo pubblicato in Angelicamente, a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, 2011 INDICE DEL SAGGIO: 1. L’evento 2. Relazioni fra gli angeli e gli uomini 3. Il Genius loci 4. I luoghi concreti 5. Gli elementi dei luoghi 6. Ritorno a casa Presentazione, 28 novembre 2010: Bibliografia: BIBLIOGRAFIA Amman … Leggi tutto PAOLO FERRARIO, Il Genius loci come angelo del luogo, in Angelicamente, a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, 2011, p. 45-57

GABRIELE DE RITIS, Essere angelo per qualcuno. Empatia e kairós nella relazione d’aiuto

GABRIELE DE RITIS, Essere angelo per qualcuno. Empatia e kairós nella relazione d’aiuto INDICE DEL SAGGIO: Il brusio degli angeli In cammino verso l’altro. camminare insieme. Angelo e Daimon Empatia e Kairós Gabriele De Ritis si è laureato in Filosofia nel 1972 con una tesi sui rapporti tra Filosofia e Psichiatria, segnatamente sull’influenza esercitata dal pensiero … Leggi tutto GABRIELE DE RITIS, Essere angelo per qualcuno. Empatia e kairós nella relazione d’aiuto

ELIANA BRIANTE, Gli angeli nella Bibbia e nella Riforma

ELIANA BRIANTE, Gli angeli nella Bibbia e nella Riforma INDICE DEL SAGGIO: 1. La funzione degli angeli 2. Gli angeli nella bibbia a. Nell’Antico Testamento a.1. Le querce di Mamre a.2. L’asina di Balaam a.3. Chiamata di Isaia b. Nel Nuovo Testamento b.1. L’Apostolo Paolo e gli angeli b.2. Apocalisse 3. Gli angeli nella riforma protestante … Leggi tutto ELIANA BRIANTE, Gli angeli nella Bibbia e nella Riforma

GRAZIA APISA, L’angelo come metafora della presenza dell’infinito e dell’oltre

GRAZIA APISA, L’angelo come metafora della presenza dell’infinito e dell’oltre INDICE DEL SAGGIO: 1. La risposta alla domanda 2. L’angelo è metafora della presenza ma la presenza non è l’angelo 3. Scomparsa del terzo mediatore 4. Amore è il nome di Dio Grazia Apisa vive a Genova. Scrive poesie dall’età di sette anni. Nel ‘91, rileggendo … Leggi tutto GRAZIA APISA, L’angelo come metafora della presenza dell’infinito e dell’oltre

Angelicamente. Il senso dell’angelo nel nostro tempo, a cura di Baldo Lami, Zephyro editore

  La pagina dedicata al libro in Facebook La scheda dedicata al libro dalla Casa Editrice Gli Autori: GRAZIA APISA, L’angelo come metafora della presenza dell’infinito e dell’oltre INDICE DEL SAGGIO: 1. La risposta alla domanda 2. L’angelo è metafora della presenza ma la presenza non è l’angelo 3. Scomparsa del terzo mediatore 4. Amore … Leggi tutto Angelicamente. Il senso dell’angelo nel nostro tempo, a cura di Baldo Lami, Zephyro editore

Angelicamente, il senso dell’angelo nel nostro tempo, a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, Milano 2010

La pagina dedicata al libro in Facebook La scheda dedicata al libro dalla Casa Editrice Gli Autori: GRAZIA APISA, L’angelo come metafora della presenza dell’infinito e dell’oltre INDICE DEL SAGGIO: 1. La risposta alla domanda 2. L’angelo è metafora della presenza ma la presenza non è l’angelo 3. Scomparsa del terzo mediatore 4. Amore è il nome di … Leggi tutto Angelicamente, il senso dell’angelo nel nostro tempo, a cura di Baldo Lami, Zephyro edizioni, Milano 2010

Baldo Lami, Angelicamente. Il senso dell’angelo nel nostro tempo, Zephyro edizioni, 2010

Prefazione di Baldo LamiNella crisi di passaggio che caratterizza il nostro secolo in cui, recisi i legami col passato, speranza e futuro sembrano col lassare in un presente sempre più mutevole e indistinto, l'ange lo torna a far parlare di sé.Ma come possiamo intenderlo nel clamore delle voci e delle immagini che lo sovrastano?Un ampio numero di persone, tra studiosi, ricercatori … Leggi tutto Baldo Lami, Angelicamente. Il senso dell’angelo nel nostro tempo, Zephyro edizioni, 2010

Si dice che gli Angeli, spesso, non sanno se vanno tra i vivi o tra i morti. …RAINER MARIA RILKE

Prima ElegiaMa chi, se gridassi, mi udrebbe, dalle schieredegli Angeli? e se anche un Angelo a un trattomi stringesse al suo cuore: la sua essenza più fortemi farebbe morire. Perché il bello non èche il tremendo al suo inizio, noi lo possiamo reggereancora,lo ammiriamo anche tanto, perch’esso calmo, sdegnadistruggerci. Degli Angeli ciascuno è tremendo.E così … Leggi tutto Si dice che gli Angeli, spesso, non sanno se vanno tra i vivi o tra i morti. …RAINER MARIA RILKE

L’ANGELO NECESSARIO , WALLACE STEVENS

L’ANGELO NECESSARIOIo sono l’Angelo della realtà,intravisto un istante sulla soglia.Non ho ala di cenere, né di oro stinto,né tepore d’aureola mi riscalda.Non mi seguono stelle in corteo,in me racchiudo l’essere e il conoscere.Sono uno come voi, e ciò che sono e soper me come per voi è la stessa cosa.Eppure, io sono l’Angelo necessario della … Leggi tutto L’ANGELO NECESSARIO , WALLACE STEVENS

L’angelo è metafora della capacità della mente di uscire dal cerchio chiuso del nostro orizzonte tridimensionale, MASSIMO CACCIARI

«L’angelo è metafora della capacità della mente di uscire dal cerchio chiuso del nostro orizzonte tridimensionale. L’angelo è rappresentazione. La sua funzione non è tanto quella di rivelare all’uomo ciò che è nascosto, di manifestare l’inattingibile, ma piuttosto di indicare l’inattingibile, di custodirlo. In Rilke gli angeli appaiono inizialmente sotto una luce di trionfo, ma … Leggi tutto L’angelo è metafora della capacità della mente di uscire dal cerchio chiuso del nostro orizzonte tridimensionale, MASSIMO CACCIARI

MITICO ANGIOLETTO

http://www.youtube.com/watch?v=YFB0EtWMYeAMITICO ANGIOLETTOMi hanno detto che in un posto, a metà tra il cuore e il cielo,c'è il mio angelo custode, ma chissà, chissà com'è?E un bel giorno, andando a scuola, ho incontrato un ragazzino,un tipetto tutto pepe e, fin qui, niente di strano,ma nell'intervallo a un tratto, indovina cosa ha fatto,gli è partito un colpo … Leggi tutto MITICO ANGIOLETTO