LE PAROLE VALGONO, di Valeria Della Valle, Giuseppe Patota, Treccani Libri editore, 2020

vai alla scheda dell'editore: https://www.treccanilibri.it/catalogo/le-parole-valgono/ Per reagire all’ondata di violenza e di sciatta volgarità che ha invaso la lingua italiana, gli autori hanno scelto, come strumento di redazione, le parole che valgono, accompagnando il lettore a scoprirle in testi pieni di sorprese. Dalle diciassette parole usate in una famosa sentenza medievale a quelle di una … Leggi tutto LE PAROLE VALGONO, di Valeria Della Valle, Giuseppe Patota, Treccani Libri editore, 2020

DI GREGORIO A. – Il Vademecum del traduttore, Libreria Dante Alighieri online

ingrandisci DI GREGORIO A. - Il Vademecum del traduttore Idee estrumenti per una nuova figura di traduttore Il Vademecum del traduttore propone un vastissimo campionario ragionato di problemi connessi alla pratica quotidiana della traduzione e relative soluzioni.  vai alla scheda DI GREGORIO A. - Il Vademecum del traduttore [978-88-534-3753-2] - € 10.00 : Libreria Dante Alighieri … Leggi tutto DI GREGORIO A. – Il Vademecum del traduttore, Libreria Dante Alighieri online

nel 1982 W.J. Ong pubblicava un saggio molto interessante, “Orality and literacy. The technologizing of the word” (trad. it., Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola, Il Mulino, 1986), con il quale venivano studiate le modificazioni e le trasformazioni legate al crescere dell’uso della parola scritta nella storia del pensiero occidentale

nel 1982 W.J. Ong pubblicava un saggio molto interessante, “Orality and literacy. The technologizing of the word” (trad. it., Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola, Il Mulino, 1986), con il quale venivano studiate le modificazioni e le trasformazioni legate al crescere dell’uso della parola scritta nella storia del pensiero occidentale. In altre parole, Ong … Leggi tutto nel 1982 W.J. Ong pubblicava un saggio molto interessante, “Orality and literacy. The technologizing of the word” (trad. it., Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola, Il Mulino, 1986), con il quale venivano studiate le modificazioni e le trasformazioni legate al crescere dell’uso della parola scritta nella storia del pensiero occidentale

Federico Roncoroni, Margherita Sboarina, MODELLI TESTUALI, dal testo descrittivo al testo letterario, Arnoldo Mondadori Scuola editore, 1992

Nella mie esperienza è la più bella e utile antologia che sia stata pubblicata, perchè la sua struttura ed i suoi contenuti si prestano anche a comprendere e valorizzare  la "scrittura professionale" che si esprime nei servizi alla persona. Purtroppo questo libro è esaurito presso l'editore. Però può essere recuperato in qualche bilblioteca e consultato … Leggi tutto Federico Roncoroni, Margherita Sboarina, MODELLI TESTUALI, dal testo descrittivo al testo letterario, Arnoldo Mondadori Scuola editore, 1992

LOMBARDI VALLAURI E. , La linguistica in pratica, Il Mulino

E. LOMBARDI VALLAURI La linguistica In pratica Collana "Itinerari" pp. 352, € 27,00 978-88-15-24605-9 anno di pubblicazione 2014 in libreria dal 09/01/2014 Note: Nuova edizione € 27,00 Acquista volume Memo Prefazione Parte prima. La linguistica e la vita I. Capire la realtà  1. Scienza del linguaggio, scienza del pensiero 2. La nascita della linguistica 2.1. … Leggi tutto LOMBARDI VALLAURI E. , La linguistica in pratica, Il Mulino

Cesare Segre (1928-2014), genio timido della filologia – di Paolo De Stefano Corriere.it

... Citava Propp, Jakobson e Lévi-Strauss. Aveva avviato dal ‘66, con Maria Corti, d’Arco Silvio Avalle e Dante Isella, una rivista di critica pionieristica, «Strumenti critici». Cesare Segre era l’opposto di Isella e Corti nel proporsi agli studenti: non faceva nulla per piacere. Tutto il suo fascino stava in quel che diceva, non nel come … Leggi tutto Cesare Segre (1928-2014), genio timido della filologia – di Paolo De Stefano Corriere.it

L. CANFORA, U. CARDINALE (a cura di), Disegnare il futuro con intelligenza antica

 nella deriva del mondo moderno è ancora necessaria una guida antica per superare la falsa percezione di un’antitesi tra umanesimo e tecnica per la scheda vai a: L. CANFORA, U. CARDINALE (a cura di), Disegnare il futuro con intelligenza antica | POLSER - Politiche sociali e dei servizi.

ALFRED A. TOMATIS: l’orecchio, l’ascolto e l’anima

- Alfred A. Tomatis nasce prematuro di sei mesi il 1 Gennaio 1920 a Nizza (Francia) da genitori italiani. Racconta lui stesso che la sua levatrice, pensando che fosse morto, l’aveva preso per un orecchio e gettato nel cestino dei rifiuti. Fortunatamente alla scena assiste la nonna paterna che lo raccoglie e lo rianima. Diventerà … Leggi tutto ALFRED A. TOMATIS: l’orecchio, l’ascolto e l’anima