Rinascimento/Rinascenza: fu il Vasari nelle sue Vite de’ più eccellenti Architetti, Pittori e Scultori italiani a coniare il termine riferendosi ai secoli dal 300 al 500, scheda da Scorribande filosofiche

Rinascimento/Rinascenza: fu il Vasari nelle sue Vite de’ più eccellenti Architetti, Pittori e Scultori italiani a coniare il termine riferendosi ai secoli dal 300 al 500

INTENDEVA: la resurrezione della cultura classica dopo mille anni di tenebre medievali, una sorta di vendetta dell’elemento “latino” su quello “germanico”

SEGUENDO QUESTA INTERPRETAZIONE: ciò avvenne in ITALIA perché minore era stato il peso delle invasioni barbariche e più forte la permanenza dell’elemento culturale latino (diritto, cristianesimo) e Roma era la capitale della “Chiesa” (per pregare dio e parlare col papa i barbari dovettero imparare il latino)

MA QUESTA INTERPRETAZIONE RIGUARDA più precisamente quel fenomeno della rinascenzache va sotto il nome di Umanesimo

tutta la scheda qui:

 Storia della cultura italiana tra trecento e cinquecento in pillole | Scorribande Filosofiche.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...