Intorno ai presocratici: alcune annotazioni, da Scorribande filosofiche

La dea detta a Parmenide i veri e propri fondamenti di ciò che diverrà la logica occidentale, ovvero quei principi che solo successivamente verranno teorizzati e codificati da Aristotele:

•    A ≡ A (Principio di identità).

•    A = B (Principio di uguaglianza).

•    A ≠ -A ( Principio di non-contraddizione).

Dinanzi all’uomo si aprono sostanzialmente due vie:

•    Alètheia: la verità basata sulla ragione, che porta alla conoscenza dell’Essere vero;

•    Dòxa: il sentiero dell’opinione, che porta alla conoscenza dell’Essere apparente.

 

L’alètheia consiste in: “l’essere è e non può non essere, mentre il non essere non è e non può essere” [principi di identità e di non-contraddizione].

L’Essere vero è un presente eterno, ingenerato ed imperituro, immutabile ed immobile, unico ed omogeneo, finito; se così non fosse, sarebbe implicato in qualche modo il non-essere.

 

Scorribande Filosofiche

Secondo Aristotele i presocratici si occuparono fondamentalmente di rintracciare l’arché, ovvero la sostanza (dal latino substantia) primordiale, da cui tutto deriva: ciò che permane nonostante il cambiamento o che “sta dietro” il movimento e la molteplicità degli enti.

Aristotele li definisce “oi physikòi” perché attribuisce loro un particolare interessamento per la natura (physis) o meglio per la sua causa/e materiale/i.

Le loro teorie, a maggior ragione in quanto giunteci solo attraverso pochi frammenti e testimonianze, sono state sottoposte a varie interpretazioni.

Sapere è potere e conoscere l’arché equivale a dominare la natura, ad anticipare quel che sarà diminuendo la portata terrifica dell’ignoto.

Vi sono diverse correnti di pensiero:

–    Monismo: l’arché deriva da un unico principio.

–    Dualismo: l’arché deriva da due principi.

–    Pluralismo: l’arché deriva da più di due principi.

Quello che ci è rimasto dei loro scritti (frammenti e testimonianze ricavati dalla letteratura…

View original post 913 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...