EMANUELE SEVERINO sulla struttura e l’identità dell’ OCCIDENTE, lezione magistrale, Pistoia, 28 maggio 2010. Audio e Video

L’identità occidentale

Pistoia, venerdì 28 maggio 2010, ore 21.00

piazza del Duomo

Severino parla del mito come rimedio contro la morte e il dolore, e della nascita dell’Occidente. Tale nascita è la critica più radicale al mito ed è insieme l’evocazione della forma inaudita del rimedio contro la morte e il dolore. Il filosofo si rivolge alla tradizione dell’Occidente (ovvero lo sviluppo di quel rimedio che da ultimo culmina in Dio), che è destinata a tramontare nella critica ad essa rivolta dalla modernità. Modernità in cui pensiero filosofico si unisce all’apparato tecno-scientifico su cui si regge il mondo, e che costituisce oggi l’autentica forma di globalizzazione, poiché la tecnica è il perseguimento della crescita indefinita della propria potenza. L’incontro intende gettare anche uno sguardo oltre il senso occidentale e planetario dell’identità, una riflessione sull’esser “cosa” e sull’identità dell’Occidente.

 


qui l’Audio in formato Mp3:

 Emanuele Severino, Identità occidentale. Mp3


 

  • VIDEO (dal sito di Pistoia)


 

 

7 pensieri riguardo “EMANUELE SEVERINO sulla struttura e l’identità dell’ OCCIDENTE, lezione magistrale, Pistoia, 28 maggio 2010. Audio e Video

  1. da una email:
    Caro Paolo, sola in casa, ho appena finito di ascoltare e guardare Severino. E tutto il resto è scomparso, orecchie e occhi fermi a guardare e ascoltare, attenta a non perdere nulla di quello che una mente così fervida e prodigiosa mi sta regalando.
    Ti rendi conto del regalo che anche tu ci fai ogni volta?
    Un abbraccio a te e Luciana

    1. mia cara …
      ecco una di quelle lettere che mi aprono il cuore !!
      vedere che in te (e spero in altri) il pensiero davvero straordinario di emanuele severino apre una breccia nella mente e nella personalità è di grande soddisfazione
      avevamo solo l’audio di questa superlativa lezione. ma ora con il video si riescono a vedere le sue mani quando raccontano i concetti. perfino le sue mani parlano la voce della filosofia
      sono felice che tu l’abbia sentita (e vista)
      ti assicuro che questa è LA PORTA a tutto il suo sistema concettuale.

      noi stiamo cominciando a stare il più possibile a coatesa (per ora da sabato a lunedì). ma piano piano ci stabiliremo qui in pianta stabile (con una scorta di audio e video di severino e fogli su cui prendere appunti)

      spero proprio che troverai una giornata per venire di nuovo a coatesa.
      basta che tu ci proponga il giorno e ti daremo tutte le istruzioni per arrivare qui
      un caro saluto e un affettuoso abbraccio da
      paolo e luciana

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...